Chi può aderire

La Carta europea della sicurezza stradale invita altri portatori d'interesse a unirsi alla comunità esistente dei membri. Ogni impresa, associazione, autorità locale, istituto di ricerca, università o scuola di qualsiasi Stato membro dell'UE può chiedere di stipulare un impegno.

Dalle multinazionali alle piccole imprese, organismi di ogni forma e dimensione sono ispirati a firmare la Carta europea della sicurezza stradale. Con 2 300 firmatari e oltre, la Carta incoraggia e sostiene in modo continuativo impegni unici e creativi tesi a ridurre le vittime della strada.

Ultimi aggiornamenti: 19/09/2017 | Alto