La storia della Carta

La Carta europea della sicurezza stradale è stata creata nel 2004 dalla Direzione generale per la mobilità e i trasporti (DG MOVE - Commissione europea). Da allora questa piattaforma unica di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ha raggiunto ogni livello della società civile in tutti e 28 gli Stati membri dell'Unione europea.

Durante l'ultimo decennio la Carta europea della sicurezza stradale è stata in grado di creare una comunità di oltre 2 300 firmatari che hanno contribuito al miglioramento degli standard e della cultura della sicurezza stradale tramite impegni reali e azioni concrete.

La Carta è ora passata a una nuova fase per il periodo 2013-2016. Oltre a disporre di un sito e di un'identità visiva modernizzati, la Carta rinnovata si propone di fare tesoro delle lezioni apprese nelle fasi precedenti. Di conseguenza, il processo di assunzione degli impegni è stato semplificato e ai membri è stata concessa una maggiore autonomia, affinché possano intraprendere e valutare le proprie azioni.

Ultimi aggiornamenti: 24/11/2017 | Alto